MARCHIO SANELLI

SANELLI

 

La Coltellerie Sanelli trova le sue origini a Premana, località Nei pressi del Lago di Como, nota sin dall'antichità per la lavorazione del ferro e per la produzione di articoli da taglio.
Nel 1860, Ambrogio Sanelli, ritorna al paese, dopo aver appreso il mestiere in un'officina di Venezia ed averlo esercitato su un barcone galleggiante a Verona.
Ancora giovane ed intraprendente, recupera una vecchia conduttura sotto il paese, e rimette così in moto un'antica ruota ad acqua per azionare i magli nelle vecchie strutture di un forno fusorio.
Da qui nasce una vera e propria azienda, la prima del paese, da cui escono lame ed articoli da taglio, già allora commerciate in tutta Italia.
Ad attestare la qualità dei prodotti arriva, già nel 1881 un diploma con medaglia d'oro all'Esposizione Nazionale di Milano e tre anni più tardi un simile riconoscimento in quella di Torino.

Nella vecchia officina di Via Sanelli a Premana, sono ancora presenti gli antichi magli e i forni per la tempera dei coltelli.

Oggi la ditta è conosciuta in tutto il mondo per i rivoluzionari risultati ottenuti con i suoi nuovi tipi di coltelli: seguendo una rigorosa impostazione di marketing, lo staff Sanelli ha studiato le esigenze degli utilizzatori dei coltelli professionali e ha realizzato i "coltelli verdi" della linea Premana Professional.

L'esperienza di quasi 150 anni nella produzione di coltelleria associata alla costante ricerca per l'applicazione di nuovi materiali e per la soluzione di problemi di Ergonomia, Igiene e Sicurezza, pongono oggi le Coltellerie Sanelli S.r.l. all'avanguardia nel settore.


  • PAGINA: